C_2_brandInfo_43_upiLogoHp
News

Lavoratori pagati con “rimborsi” da volontari

Download PDF

Un servizio delle Iene andato in onda domenica 9 aprile, ha fatto luce su alcune Associazioni ONLUS che  si avvalgono di personale inquadrato come “volontario” e pagato con rimborsi forfettari.

Alcune Associazioni di Volontariato in tutta Italia prendono in appalto dei servizi di “emergenza” come il 118. Il Servizio delle IENE mostra come in alcuni di questi casi, le Onlus si servono di lavoratori inquadrati come volontari e pagati a ora con rimborsi spese. Mentre i compensi sono previsti per alcune forme di Associazioni, quali le Sportive ad esempio, non sono previsti nel caso di Associazioni di Volontariato o APS.

 

Tipici Compensi nelle ASD

– atleti dilettanti;
– allenatori, istruttori, massaggiatori, preparatori atletici o tecnici, arbitri e i giudici di gara,
– commissari speciali che durante la gara devono visionare o giudicare l’operato degli arbitri
– dirigenti dell’associazione o della società sportiva che di solito presenziano direttamente a ciascuna manifestazione consentendone di fatto il regolare
funzionamento.

Rimborsi nelle  Associazioni Sportive e No Profit

I Rimborsi sono costituiti  da spese sostenute dal volontario, il tesserato o il socio nell’ambito dell’attività istituzionale prestata nell’Associazione, tali spese sono rendicontate attraverso giustificativi di spesa e pagate attraverso una nota spese.

GUARDA IL SERVIZIO ANDATO IN ONDA SU LE IENE…

 

Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply